Un trionfo storico agli Europei di Roma 202410 Giugno 2024

Un trionfo storico agli Europei di Roma 2024

Sveva Gerevini, la talentuosa atleta cremonese, ha scritto una pagina indelebile nella storia dell’atletica italiana agli Europei di Roma 2024. Con una prestazione straordinaria nell’eptathlon, Sveva ha demolito il record nazionale che resisteva da ben 25 anni, totalizzando 6379 punti e conquistando un eccezionale sesto posto nella competizione continentale.

Questo risultato è il frutto di anni di duro lavoro, dedizione e passione. Sveva ha saputo costruire il suo successo giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento, con la preziosa guida del suo staff tecnico. Allenatore, fisioterapista, mental coach e tutto il team hanno lavorato in perfetta sinergia per permettere a Sveva di esprimersi al massimo del suo potenziale in ognuna delle sette prove dell’eptathlon.

La prestazione di Roma consolida la posizione di Sveva nel ranking mondiale e la proietta verso il sogno olimpico di Parigi 2024. Ma il suo impegno va oltre i successi personali: Sveva è infatti attivamente coinvolta nella promozione delle prove multiple tra i più giovani, consapevole che questa disciplina completa e affascinante rappresenta spesso il primo approccio all’atletica per tanti ragazzi.

Il record di Sveva Gerevini è un trionfo non solo personale, ma di tutto il movimento atletico italiano. È la dimostrazione che con impegno, passione e lavoro di squadra si possono raggiungere traguardi straordinari.

Brava Sveva, continua a farci sognare!

ARTICOLO COMMENTI E CONTENUTI IN FASE DI REDAZIONE